Patologia Cellulare E Molecolare: La Biologia Delle Malattie. Flashcards Preview

Patologia Cellulare E Molecolare: La Biologia Delle Malattie. > Patologia Cellulare E Molecolare: La Biologia Delle Malattie. > Flashcards

Flashcards in Patologia Cellulare E Molecolare: La Biologia Delle Malattie. Deck (98):
1

Qual è il meccanismo di immunoevasione del Trypanosoma monsoni (agente eziologico della malattia del sonno)?

a) Produzione di TGF-β

b) Effetto litico nei macrofagi in seguito a fagocitosi

c) IL-10

d) Duplicazione e traslocazione genica

D)

Duplicazione e traslocazione genica

2

Il fattore di Hageman viene prodotto da:

a) Linfociti

b) Granulociti

c) Macrofagi

d) Cellule di Langerhans

e) Epatociti

E

3

Cosa la risposta TH1 è uno swichig verso l’immunità cellulo mediata adattativa indotta soprattutto dall’interferone Gamma degli NK e di delle ILC tipo 3?

Vero. Fondamentale INFgamma.

4

Cosa sono le cellule staminali pluripotenti?

a) Cellule differenziate indotti alla staminalità con modificazioni genetiche

b) Cellule differenziate indotti alla staminalità con modificazioni epigenetiche

c) Cellule staminali adulte

d) Cellule staminali embrionali

e) Cellule staminali multipotenti

D

5

Le selectine determinano:

a) Rotolamento granulocitario

b) I granulociti a livello dell'epidermide sono in grado di presentare l'antigene

c) Adesione granulocitaria

d) Diapedesi granulocitaria

A

6

Cosa sono le cellule staminali pluripotenti?

a) Cellule differenziate indotti alla staminalità con modificazioni genetiche

b) Cellule differenziate indotti alla staminalità con modificazioni epigenetiche

c) Cellule staminali adulte

d) Cellule staminali embrionali

e) Cellule staminali multipotenti

D

7

Le cellule di Langerhans sono:

a) Cellule multinucleate di probabile origine monolitica presenti nel granuloma tubercolare

b) Cellule presenti a livello dell’epidermide in grado di presentare l’antigene

c) Cellule epiteliali timiche inglobanti linfociti

d) Cellule del centro germinativo con lunghi prolungamenti citoplasmatici

B

8

La sindrome definita nell’uomo APACED è dovuta a un difetto dell’espressione del gene:

a) CTLA-4

b) C1q

c) AIRE

d) GATA-3

C

9

La più frequente causa di immunodeficienza congenita è:

a) Deficit nell'espressione di RAG1/2

b) Deficit nell'espressione di ADA

c) Deficit nell'espressione della catena γ del recettore di IL-2

d) Deficit nell'espressione di Artemis

C

10

Quale tra queste condizioni sono indice di danno cellulare reversibile?

a) Accumulo di lipidi

b) Attivazione delle caspasi

c) Dilatazione del reticolo endoplasmatico

d) a + b

e) a + c

E

11

Qual è l'effetto principale dell'IL-8

a) Reclutamento ed attivazione dei neutrofili

b) Induzione della proliferazione dei linfociti

c) Induzione dello scambio isotipico da IgM a IgG

d) Induzione della differenziazione dei linfociti

e) Inibizione della produzione di citochine

A

12

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti i monociti / macrofagi è errata?

a) Sono cellule a breve vita coinvolte nelle fasi iniziali della reazione infiammatoria

b) Producono fattori di crescita per i fibroblasti e le cellule endoteliali

c) Producono interleuchina 1 (IL-1) che agisce come fattore pirogeno

d) Presentano normalmente sulla loro superficie antigeni del complesso maggiore di istocompatibilità di classe II

e) Svolgono un ruolo importante nella presentazione dell'antigene

A

13

L’acido micolico è presentato ai linfociti da:

a) HLA-E

b) CD1b

c) MIC-A

d) HLA-C

B

14

Il danno da basi forti quale tipo di necrosi provoca?

a) Caseosa

b) Colliquativa

c) Coagulativa

d) Fibrinoide

e) Steatonecrosi

B

15

Nell'ictus cerebrale che tipo di necrosi si rileva?

a) Caseosa

b) Coagulativa

c) Colliquativa

d) Fibrinoide

e) Steatonecrosi

C

16

La calnexina:

a) Lega molecole MHC-I immature

b) Lega molecole MHC-I mature

c) Lega la β2-microglobulina

d) Favorisce il caricamento del peptide immunogenico

A

17

Un recettore co-stimolatorio inibitore è:

a) CD28

b) CD40-L

c) OX40

d) PD1

D

18

La maggiore patogenicità tra il virus dell'influenza A e H5N1 è dovuta:

a) Alla Hemagglutinina legata ad acido sialico in posizione 2-3 α

b) Alla maggiore velocità nel replicarsi

c) Alla Hemagglutinina legata ad acido sialico in posizione 2-6 (α)

d) All'α neuroaminidasi

A

19

Quali sono i fattori che controllano i meccanismi di riparo delle ferite?

a) TNF-α

b) PDGF, VEGF

c) TGF-α/β, EGF-α, VEGF, PDGF, TNF

d) VEGF, PDGF

e) Interleuchine

C

20

Quali delle seguenti cellule esprime il fattore trascrizione FoxP3?

a) Cellule B

b) Cellule CD8+

c) Cellule T regolatrici CD4+ CD25+

d) Cellule Th

e) Non è espresso da nessuno dei tipi di cellula indicati

A

21

Quali delle seguenti affermazioni sullo switching isotipico è corretta?

a) Viene attuato mediante una ricombinazione all'interno del gruppo di geni V

b) Lo switching isotipico produce immunoglobuline dotate di specificità antigeniche differenti

c) Viene attuato mediante una ricombinazione all'interno del gruppo di esoni C

d) Lo switchng isotipico è caratteristico della risposta immunitaria innata

C

22

quale dei seguenti processi patologici è associato alla presenza di tessuto di granulazione?

a) Carenza di vitamina A

b) Ustioni profonde

c) Malattia granulomatosa cronica

d) Infezione da micobatteri

e) Reazione alla presenza di corpi estranei

D

23

Quali sono i principali effetti di IL-1 e TNF-α?

a) Inibizione dello sviluppo dei linfociti

b) Aumento sonnolenza e sintesi delle PG

c) Aumento dell'aderenza monocitaria

d) Inibizione dei macrofagi

e) Inibizione della crescita di alcuni ceppi batterici

B

24

Nessuna tra le precedenti 6) L’apoptosoma è un complesso proteico composto dalle seguenti proteine:

a) APAF-1 / citocromo c / procaspasi 3

b) APAF-1 / citocromo c / procaspasi 9

c) Citocromo c / IAP / procaspasi 3

d) Citocromo c / IAP / procaspasi 9

e) BAX / citocromo c / procaspasi 9

B

25

Le molecole LFA-1:

a) Variano di affinità per LFA-3 dopo un segnale trasdotto dal TCR

b) Fanno parte della famiglia delle integrine

c) Sono costituite da due catene: CD11a e CD18

d) Sono simili agli antigeni MHC di classe I

e) Hanno le caratteristiche indicate in b e c

E

26

Il proc. di adesione endoteliale e migrazione dei granulociti verso il sito d’infiammazione è dovuto a:

a) Chemiotassi

b) Opsonizzazione

c) Endocitosi

d) Moto turbolento del microcircolo

D

27

Nel corso del processo infiammatorio le cellule principalm. coinvolte nei processi di fagocitosi sono:

a) Linfociti e mastociti

b) Linfociti T e cellule NK

c) Granulociti basofili ed eosinofili

d) Granulociti e macrofagi

e) Cellule endoteliali e plasmacellule

D

28

Quali tra le seguenti affermazioni è corretta:

a) Il trapianto di cute da topi Nu/Nu (Nude) a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

b) Il trapianto di midollo osseo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

c) Il trapianto di timo da topi Nu/Nu a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

d) Il trapianto di timo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

D

29

L'interferone gamma:

a) Inibisce la presentazione di antigeni di origine extracellulare

b) Induce trascrizione della β2m codificata dai geni presenti nel braccio corto del cromosoma 6

c) Attiva la 2-5 (oligoadenilato) sintetasi e RNase L

d) Presenta peptidi formati da circa 13-25 a.a.

C

30

La cellula APC con maggiori capacità stimolatorie dei Linfociti T è ?

La Cellula Dendritica.

31

Che tipo di molecola è il glutatione?

a) Un amminoacido modificato

b) Un glicosamminoglicano

c) Un glucide

d) Una proteina ad alto peso molecolare

e) Un tripeptide

E

32

Un linfocita T con TCR α:β può esprimere un recettore KIR?

a) Sì

b) No

c) Solo a livello timico

d) Nei linfonodi periferici

e) Nella milza

A

33

La NADPH ossidasi non è composta da:

a) gp91

b) gp22

c) gp47 [il nome corretto è p47]

d) gp40 [il nome corretto è p40]

e) gp41

E

34

Quale tra queste può essere una reazione di fase I operata da CYP nel metabolismo degli xenobiotici?

a) Fosforilazione

b) Glucuronidazione

c) Idrolisi

d) Metilazione

e) Solfatazione

C

35

La maggiore patogenicità tra il virus dell’influenza A e quello H5N1 è dovuta:

a) All’emagglutinina legata ad acido sialico in posizione 2-3 α

b) Maggiore velocità nel replicarsi

c) All’emagglutinina legata ad acido sialico in posizione 2-6

d) α Neuramminidasi

A

36

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti il fenomeno della migrazione dei leucociti dai vasi sanguigni al tessuto infiammato non è corretta?

a) I leucociti attraversano varchi che si formano fra le cellule endoteliali

b) I granulociti macrofagi sono le prime cellule che migrano

c) L'eventuale extravasazione dei globuli bianchi è un processo passivo conseguente a gravi lesioni vascolari

d) La mobilità dei leucociti dipende dalla formazione di pseudopodi

e) La migrazione dei leucociti è accompagnata da un modesto passaggio di liquidi plasmatici

C

37

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti i monociti/macrofagi è errata?

a) Sono cellule a breve vita coinvolte nelle fasi iniziali della reazione infiammatoria

b) Producono fattori di crescita per i fibroblasti e le cellule endoteliali

c) Producono interleuchina 1 (IL-1) che agisce come fattore pirogeno

d) Presentano normalmente sulla loro superficie antigeni MHC di classe II

e) Svolgono un ruolo importante nella presentazione dell’antigene

A

38

La più frequente causa di immunodeficienza congenita è:

a) Deficit nell'espressione di RAG1/2

b) Deficit nell'espressione di ADA

c) Deficit nell'espressione della catena γ del recettore di IL-2

d) Deficit nell'espressione di Artemis

C

39

Le molecole MHC di classe I presentano:

a) Solubili

b) Extracellulari

c) Superantigeni

d) TAA e TSA

D

40

Quali tra questi fattori di trascrizione è attivato dall’azione dello stress ossidativo?

a) Bcl-2

b) HIF

c) KLF4

d) Nrf2

e) oxa2

D

41

Il recettore dell’interferone gamma fosforila:

a) SMAD

b) STAT

c) C-kit

d) P53

B

42

Gli interferoni α e β attivano:

a) Il complemento

b) Un insieme di molecole coinvolte nella cattura dell’antigene

c) RNase L

d) eIF2

e) I neutrofili

C

43

Quali tra le seguenti affermazioni è corretta:

a) Il trapianto di cute da topi Nu/Nu (Nude) a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

b) Il trapianto di midollo osseo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

c) Il trapianto di timo da topi Nu/Nu a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

d) Il trapianto di timo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

D

44

Qual è il meccanismo di immunoevasione del Tripanosoma monsoni (agente eziologico della malattia del sonno)?

a) Produzione di TGF β

b) Effetto litico nei macrofagi in seguito a fagocitosi

c) IL-10

d) Duplicazione e traslocazione genica

D

45

Der-p1:

a) Apre le tight junctions

b) È una tossina batterica

c) È coinvolto nella selezione timica

d) È il gene responsabile della malattia autoimmune organo-specifica

A

46

Quale tra queste manifestazioni cliniche è tipica dell’amiloidosi senile da transtiretina?

a) Cardiomiopatia restrittiva

b) Demenza

c) Malassorbimento intestinale

d) Sindrome nefrosica

e) Sindrome del tunnel carpale

A

47

L’azione dannosa delle radiazioni ultraviolette può generare:

a) Aberrazioni cromosomiche

b) Amiloidosi

c) Cheratosi

d) Lipolisi

e) Nessuna delle precedenti

C

48

L’incapacità di inattivare o eliminare le cellule immunitarie self-reattive è una caratteristica di quali dei seguenti processi?

a) Autoimmunità

b) Selezione positiva

c) Selezione negativa

d) Soppressione

e) Tolleranza

A

49

Quali tra questi tipi di cellule staminali possono generare gli annessi embrionali?

a) Cellule staminali multipotenti

b) Cellule staminali pluripotenti

c) Cellule staminali totipotenti

d) A + B

e) B + C

C

50

Le molecole LFA-1:

a) Variano di affinità per l’LFA-3 dopo un segnale trasdotto dal TCR

b) Fanno parte della famiglia delle integrine

c) Sono costituitie da due catene: CD11a e CD18

d) Sono simili agli antigeni MHC di classe I

e) Hanno le caratteristiche indicate in b e c

E

51

Una donna di 43 anni ha una tosse cronica con febbre e perdita di peso. Una radiografia del torace rivela noduli multipli da 1 a 4 cm, alcuni di quali dimostrano la cavitazione nei lobi superiori. Un campione di espettorato rivela la presenza di bacilli acidofili. Quali delle seguenti cellule è la più importante nello sviluppo di lesioni polmonari?

a) Fibroblasti

b) Neutrofili

c) Macrofagi

d) Mastociti

e) Piastrine

C

52

Uno dei mediatori preformati in mastociti e basofili è

a) Prostaglandine

b) Fattore chemiotattico per gli eosinofili

c) Istamina

d) Leucotrieni

e) IL-3

B

53

In quale tipo di infiammazione le cellulle epitelioidi si fondono formando delle cellule giganti multinucleate?

a) Infiammazione purulenta

b) Infiammazione caseosa

c) Infiammazione granulomatosa

d) Infiammazione ulcerosa

C

54

La più frequente causa di immunodeficienza congenita è:

a) Deficit nell'espressione di RAG1/2

b) Deficit nell'espressione di ADA

c) Deficit nell'espressione della catena γ del recettore di IL-2

d) Deficit nell'espressione di Artemis

C

55

Durante il processo di fibrinolisi quale dei seguenti enzimi determina la degradazione della fibrina?

a) Trombina

b) Lisina

c) Plasminogeno

d) α1-antitripsina

e) plasmina

E

56

Quale tra queste affermazioni sul danno da riperfusione è corretta?

a) È associato ad emorragia

b) È associato il tamponamento delle specie reattive dell'ossigeno

c) È provocato da infezioni batteriche

d) È provocato dal danno ischemico

e) È successivo al danno ischemico

E

57

Quali citochine svolgono un ruolo determinante nelle fasi acute dell’infiammazione?

a) IL-10, IL-6, IL-8

b) TGF-β

c) IL-8, IL-6

d) IL-1, IL-8

e) TNF, TGF, IL-8

C

58

La più frequente causa di immunodeficienza congenita è:

a) Deficit nell'espressione di RAG1/2

b) Deficit nell'espressione di ADA

c) Deficit nell'espressione della catena γ del recettore di IL-2

d) Deficit nell'espressione di Artemis

C

59

Quali tra le seguenti affermazioni è corretta:

a) Il trapianto di cute da topi Nu/Nu (Nude) a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

b) Il trapianto di midollo osseo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

c) Il trapianto di timo da topi Nu/Nu a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

d) Il trapianto di timo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

D

60

Una iperproduzione di IgM può dipendere da:

a) Una mutazione nel gene codificante per CD40-L

b) Attivazione della risposta immune innata

c) Infezione cronica persistente

d) Tutte le precedenti

A

61

Un giovane di 22 anni sviluppa un dolore addominale al quadrante in basso a destra nel corso della giornata. All’esame fisico, alla palpazione il quadrante inferiore destro è trattabile, non mostra tumefazione. La chirurgia laparoscopica viene eseguita e l’appendice è gonfia, eritematosa e in parte coperta da un essudato giallastro. Viene rimossa e all’esame istologico una sezione microscopica mostra infiltrazione con numerosi neutrofili. Il dolore provato da questo paziente è prevalentemente il risultato di quale dei seguenti due mediatori chimici?

a) Fattori del complemento C3b e IgG

b) IL-1 e TNF

c) Istamina e serotonina

d) Prostaglandina e bradichinina

e) Leucotrieni e acido arachidonico

D

62

Quali sono i principali effetti dell’interferone gamma?

a) Inibizione dello sviluppo dei linfociti Th2

b) Inibizione della crescita di alcuni ceppi batterici

c) Aumento dell’espressione di antigeni MHC II

d) Aumento dell’espressione di antigeni CD4 e CD8

e) Attivazione dei macrofagi

C

63

Un linfocita T con TCR α:β può esprimere un recettore KIR?

a) Sì

b) No

c) Solo a livello timico

d) Nei linfonodi periferici

e) Nella milza

A

64

Quali di questi mediatori solubili dell’infiammazione acuta è preformato?

a) Serotonina

b) Trombossano

c) Leucotrieni

d) NO

e) Prostaciclina (PGI2)

A

65

Il fluido originato da tessuti infiammati caratterizzato da un contenuto proteico minore di 3 g/dl e densità inferiore a 1,015 è conosciuto come:

a) Edema

b) Infiltrato

c) Essudato

d) Trasudato

e) Siero

D

66

Il vaccino contro l’epatite A è composto:

a) Dall’intero patogeno

b) Dall’intero patogeno attivato

c) Dall’intero patogeno inattivato

d) Dagli antigeni immunodominanti derivati dal patogeno

C

67

Quale delle seguenti sostanze non stimola l'aggregazione piastrinica?

a) Trombina

b) Prostaciclina (PGI2)

c) ADP

d) Collageno tipo IV

e) Plasmina

B

68

Il diabete mellito di tipo I è in linkare disequilibrium con:

a) HLA-DR4

b) HLA-DR5/DR2

c) HLA-B27

d) Nessuna delle precedenti

A

69

Quale citochina determina la maturazione verso il subset linfocitario B:

A) IL17

B) IL8

C) IL7

D) IL2

E) A e C

C

70

Il vaccino contro l'epatite A è composto:

a) Dall'intero patogeno

b) Dall'intero patogeno attivato

c) Dall'intero patogeno inattivato

d) Dagli antigeni immunodominanti derivati dal patogeno

C

71

L'orticaria acuta è dovuta:

a) IgG

b) IgM

c) IgA

d) IgE

D

72

Der-p1:

a) Apre le tight junctions

b) È una tossina batterica

c) È coinvolto nella selezione timica

d) È il gene responsabile della malattia autoimmune organo-specifica

A

73

Quale tra queste descrizioni è corretta per definire la steatosi?

a) Un accumulo di trigliceridi all'interno delle cellule

b) Un danno irreversibile a carico delle cellule labili

c) Un danno irreversibile a carico delle cellule stabili

d) Un danno irreversibile a carico delle cellule perenni

e) Un processo dannoso esclusivamente a carico delle cellule adipose

A

74

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti un ascesso è falso?

a) È un accumulo localizzato di essudato purulento

b) Si osserva la presenza di un'intensa infiltrazione granulocitaria

c) Si osservano di frequente cellule giganti multinucleate

d) È circondata da un'intensa reazione di angioflogosi

e) E frequentemente causata da batteri Gram positivi detti batteri piogeni

C

75

Quale tra queste affermazioni è vera?

a)

La ionizzazione secondaria avviene con un'energia minore a quella necessaria per una ionizzazione primaria

b) La panirradiazione corporea con radiazioni ionizzanti può provocare anemia

c) Le radiazioni ultraviolette sono radiazioni ionizzanti

d) Tra le azioni dirette delle radiazioni ionizzanti c'è la formazione di ROS

e) Nessuna delle precedenti

B

76

Quali cellule caratterizzano le reazioni di tipo granulomatoso?

a) Neutrofili

b) Mastociti

c) Linfociti

d) Cellule dendritiche

e) Cellule epiteliali

C

77

Il trapianto di midollo è il trattamento di elezione nelle immunodeficienze, può essere usato nella sindrome di DiGeorge:

a) Sì

b) Sì se accompagnato da somministrazione di interferoni

c) No

d) No nell’età neonatale

C

78

PA28 è:

a) Una proteine INF-γ inducibile

b) Una subunità del CD3

c) Un antigene tumore-associato

d) Tutte le precedenti

A

79

Un recettore co-stimolatorio inibitore è:

a) CD28

b) CD40-L

c) OX40

d) PD1

D

80

Che tipo di molecola è il glutatione?

a) Un amminoacido modificato

b) Un glicosamminoglicano

c) Un glucide

d) Una proteina ad alto peso molecolare

e) Un tripeptide

E

81

Quali tra queste proteine è un ligando nell’apoptosi di tipo estrinseco?

A) BCL2

B) FADD

C) Fas

D) P53

E) TRAIL

E

82

Le PGI2 inducono

a) Vasocostrizione

b) Cicatrizzazione

c) Diapedesi in seguito a contrazione endoteliale

d) Vasodilatazione

e) Attivazione del fattore C9 del complemento

D

83

Quale tra queste affermazioni riguardanti la morte cellulare per apoptosi è corretta?

a) Provoca infiammazione

b) Avviene sempre in condizioni patologiche

c) Si osserva perdita di DNA all’esterno della cellula

d) Il volume cellulare risulta aumentato

e) Nessuna tra queste

E

84

Le selectine determinano:

a) Rotolamento granulocitario

b) I granulociti a livello dell'epidermide sono in grado di presentare l'antigene

c) Adesione granulocitaria

d) Diapedesi granulocitaria

A

85

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti i leucotrieni è FALSA?

a) Inducono bronco costrizione

b) Sono derivati dall’ossidazione dell’acido arachidonico per azione di glutatione perossidasi

c) Il leucotriene B ha attività chemiotattica nei riguardi dei granulociti neutrofili

d) Aumentano la permeabilità vascolare

e) I leucotrieni C , D ed E hanno azione a livello dei vasi della muscolatura bronchiale

B

86

Quale tra queste patologie può comportare lo sviluppo di amiloidosi infiammatorie?

a) Carcinoma midollare della tiroide

b) Diabete mellito

c) Mieloma multiplo

d) Morbo di Alzheimer

e) Tubercolosi

E

87

Quale di questi elementi deve la sua tossicità anche all’inibizione della biosintesi dell’eme?

a) Arsenico

b) Berillio

c) Cadmio

d) Mercurio

e) Piombo

E

88

Quali tra le seguenti affermazioni è corretta:

a) Il trapianto di cute da topi Nu/Nu (Nude) a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

b) Il trapianto di midollo osseo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

c) Il trapianto di timo da topi Nu/Nu a SCID/SCID ripristina l'immunocompetenza

d) Il trapianto di timo da topi SCID/SCID a Nu/Nu ripristina l'immunocompetenza

D

89

Der-p1:

a) Apre le tight junctions

b) È una tossina batterica

c) È coinvolto nella selezione timica

d) È il gene responsabile della malattia autoimmune organo-specifica

A

90

La metaplasia squamosa di alcuni epiteli può essere indotta da deficit di quale vitamina?

a) Vitamina A

b) Vitamina B1

c) Vitamina C

d) Vitamina D

e) Vitamina E

A

91

Quale di queste molecole non sono coinvolte nella fagocitosi?

a) Perossido di idrogeno

b) Trasferrerrina

c) Lactoferrina

d) Proteine cationiche

B

92

La produzione di IL-8 è controllata da:

a) NFAT

b) Una corretta presentazione dell’antigene

c) Dallo scavenger receptor

d) Da NFκB

e) Da STAT1

D

93

La più frequente causa di immunodeficienza congenita è:

a) Deficit nell'espressione di RAG1/2

b) Deficit nell'espressione di ADA

c) Deficit nell'espressione della catena γ del recettore di IL-2

d) Deficit nell'espressione di Artemis

C

94

Quale tra questi eventi molecolari è presente nella metaplasia intestinale dell'esofago di Barrett?

a) Aumento dei livelli proteici di RB

b) Demetilazione del promotore del fattore CDX

c) Decremento dei livelli di BMP4

d) Perdita di espressione del fattore CDX nelle cellule dell'epitelio esofageo

e) Nessuno tra questi

B

95

PD-1 attiva:

a) Lck

b) C-Kit

c) PLP-1

d) SHP-1

D

96

Quale tra queste caratteristiche è tipica della proteina prionica mutata?

a) Elevata solubilità

b) Sensibilità alla digestione con nucleasi

c) Sensibilità alla digestione con proteasi

d) Struttura con prevalenza di foglietti beta

e) Nessuna delle precedenti

D

97

Erp57 e calreticulina sono:

a) Associate alle IgA dimeriche e funzionano come fattori di secrezione

b) Sono proteine chaperoniche che si associano alle molecole MHC-I nascenti

c) Sono delle proteine che trasportano i peptidi alle molecole MHC-I nascenti

d) Sono proteine chaperoniche che si associano alle molecole MHC-II presenti nei fagolisosomi

B

98

Quali tra questi eventi si verifica prima, nel corso di un danno ischemico?

a) Attivazione dell’autofagia

b) Blocco della sintesi proteica

c) Deplezione di ATP

d) Disgregazione della membrana cellulare

e) Perdita di attività della pompa sodio-potassio

C